15055 Attraversamento pedonale/ciclabile e veicoli ad alta velocità R G

  • Segnalazione Chiusa

Come già segnalato in precedenza, e mai attuato, evidenzio l'alta pericolosità dell'attraversamento pedonale/ciclabile tra Via Milano e Via G. a Prato. I veicoli che provengono da Via dei Mille, avendo una leggera discesa ed una piccola curva, arrivando ad alta velocità non riescono a rallentare per agevolare l'attraversamento pedonale.
E' quindi necessario studiare una modalità di segnalazione più evidente (es. semaforo lampeggiante o a chiamata), o in alternativa creare un leggero dosso in corrispondenza dell'attraversamento.
E' la mia QUARTA SEGNALAZIONE (ne ho trovate anche altre), ma NESSUNO prende SERIAMENTE in gestione il problema.
Non ho neanche MAI visto un vigile che controllasse la velocità delle auto.
Grazie.

  • Pubblicata il 21/12/2018 09:30
  • Ultima modifica del 08/01/2019 13:07
  • 0 commenti
  • 1 risposte ufficiali
  • S. Giuseppe S. Chiara

Risposte ufficiali

RISPOSTA DEL RESPONSABILE
08/01/2019 13:07

Il Servizio opere di urbanizzazione primaria - Ufficio reti tecnologiche informa che l'intervento richiesto per l'installazione di un semaforo a chiamata pedonale presso l'intersezione di via Milano con via dei Mille e via Giovanni a Prato non risulta prioritario rispetto ad altri interventi già in programma. La richiesta verrà comunque presa in considerazione e la fattibilità dell'intervento verrà valutata in funzione delle risorse a disposizione e del programma lavori per l'anno 2019.

Il Servizio gestione strade e parchi ed il Progetto Mobilità del Comune ribadiscono che:
1. la segnaletica stradale, sia verticale che orizzontale, è correttamente posizionata e visibile dai conducenti con adeguato anticipo;
2. non è possibile realizzare l'isola centrale in quanto siamo in corrispondenza di un'intersezione stradale ed inoltre la presenza di numerosi passi carrai oltre alle fermate dell'autobus comporterebbe una eventuale collocazione dell'isola troppo lontana dall'incrocio pregiudicando la linearità del collegamento via G.a Prato - viale Rovereto.
3. vista l'importanza viabilistica di via Milano (una delle direttrici principali della viabilità cittadina) nonché il transito dei veicoli del trasporto pubblico urbano non possono essere installati neanche i dossi rallentatori.

Per partecipare devi iscriverti!